Nòos - Software per budgeting e controllo di gestione
Software budget, forecast, controllo di gestione

HomeSoftwareSoftware Budgeting e Controllo gestione

Il processo «guidato» di budgeting

Nòos è il software che consente di gestire tutte le fasi del processo di previsione, sia in fase di proiezione dei risultati in corso d'anno (forecast), sia in fase di elaborazione del budget annuale.

Infatti, Nòos consente di programmare "a cascata" tutte le aree della gestione aziendale con il livello di dettaglio necessario.

Numerosi automatismi semplificano l'elaborazione del budget, consentendo di generarlo - secondo regole personalizzabili - dai consuntivi dell'anno precedente, o da una precedente versione di budget.

Il budget «su misura»

Tutti i moduli di Nòos possono essere configurati, per adattare il software sia alla tipologia dell'azienda (manifatturiera, commerciale, di servizi), sia alle logiche di pianificazione adottate dalla stessa.

Nella configurazione più semplice, Nòos consente di elaborare le previsioni mensilizzate di budget, facendo riferimento alle singole voci di ricavo e di costo (piano dei conti).


Budget economico mensilizzato
software budget aziendale


Tuttavia, a seconda dell'esigenza del cliente, le previsioni di budget possono essere articolate con livelli di dettaglio superiore:

  • cliente o tipologia di cliente;
  • prodotto o categoria/linea di prodotti;
  • aree di business e centri di costo;
  • venditori o canali di vendita;
  • aree geografiche;
  • ecc.

E, se necessario, le previsioni di budget possono essere elaborate a quantità per prezzi/costi unitari.


Budget analitico per cliente/prodotto
Software per il budget

Budget dei margini, non soltanto dei ricavi

Elaborare ed analizzare il bilancio economico previsionale non è mai stato così semplice. Infatti, in modo molto flessibile, ricavi e costi possono essere attribuiti a aree di business, centri di costo e di profitto, ecc., supportando la ricerca della migliore sostenibilità.

Inoltre, un pratico sistema di gestione dei costi standard dei prodotti, consente di determinare i margini analitici di vendita per cliente, venditore, famiglie di prodotti, ecc..


Le «dimensioni» del sistema di pianificazione e controllo
software per il budget analitico delle vendite e dei margini

Budget, consuntivi e scostamenti di
ricavi e di margini per cliente e per prodotto... a portata di click

Procedure automatiche che semplificano il lavoro

Numerosi automatismi semplificano l’elaborazione del budget dei costi e dei ricavi:

  • si possono utilizzare regole di "stagionalità" con le quali mensilizzare automaticamente le previsioni
  • Nòos consente di definire costi "proporzionali" ai ricavi di vendita, per semplificare l’elaborazione del budget dei costi variabili
  • il piano di ammortamento di cespiti ed di nuovi investimenti viene gestito automaticamente
  • anche il piano di ammortamento di mutui e finanziamenti è gestito da Nòos, registrando automaticamente le previsioni relative a interessi passivi e spese bancarie
  • Nòos può calcolare automaticamente gli interessi periodici sulla posizione finanziaria netta (sulla base della proiezione mensilizzata dell'utilizzo delle linee di credito)
  • anche per il budget, Nòos calcola ed analizza il Break Even Point
  • e molto altro ancora.

Gestione condivisa del processo di budget

Nòos consente anche l'elaborazione distribuita del budget.
Infatti, ogni Responsabile di funzione può elaborare il proprio budget che contribuisce a definire il quadro complessivo aziendale.

La Direzione può acquisire la visione d’insieme, in ogni istante, anche durante l'elaborazione dei singoli budget di area.
Pertanto, si riducono drasticamente i tempi di approvazione del budget complessivo.

Ad esempio - per quanto concerne le vendite - i singoli funzionari (Responsabili di Area, Product Manager, ecc.) possono inserire le previsioni di propria competenza e la Direzione - valutando l’insieme - può suggerire, anche in tempo reale, le variazioni necessarie all’ottimizzazione del risultato globale.

L'integrità e la completezza delle informazioni è garantita dal fatto che tutti operano all'interno di un sistema unico.

Pertanto, Nòos elimina tutti i problemi di riconciliazione e di integrazione dei dati (previsioni e consuntivi) relativi alle varie aree aziendali.
Questo perché tutti gli utenti ragionano su dati omogenei.

Le fasi del processo di «budgeting»

Il budget è un processo complesso e delicato, da affrontare con chiara consapevolezza dei risultati passati e con una visione affidabile di come andrà a chiudersi l'anno in corso.

Il software Nòos consente di gestire e condividere tutte le fasi del processo di budgeting:.


1. Analizzare la performance aziendale

Il primo passo necessario è quello di predisporre – in modo rapido e semplice - le informazioni analitiche sui risultati consuntivi aziendali.
Meglio se i risultati sono articolati per aree di business, centri di costo, clienti, prodotti/commesse.

2. Preparare il "forecast"

Dopo aver compreso le cause che hanno determinato i risultati aziendali, i responsabili devono essere coinvolti nel determinare attendibilmente le proiezioni dell'anno a finire (forecast), per completare il quadro di partenza dal quale prende le mosse l'elaborazione del budget dell'anno successivo.

3. Elaborare il budget

Il terzo momento è la creazione del budget.
Il budget nasce, semplicemente, dalla simulazione degli effetti degli interventi programmati dai responsabili di budget. Le previsioni di budget possono riguardare tutte le aree della gestione, ricavi e costi articolati per aree di business, centri di responsabilità, clienti, prodotti/commesse, nonché investimenti ed equilibri finanziari e patrimoniali.

L'elaborazione del budget può richiedere la valutazione di diversi scenari alternativi (ottimistico, pessimistico e realistico), per verificarne i possibili effetti economici e finanziari ed orientare le scelte commerciali, organizzative e produttive.
L'obiettivo è quello di condividere e definire un percorso sostenibile di miglioramento della performance aziendale.

Il budget diventa la "rotta" da seguire e definisce gli obiettivi coordinati di performance per i diversi responsabili di funzione.

4. Controllare "in progress" l'evoluzione dei risultati

Il budget approvato e consolidato diventa il riferimento per il controllo "in progress" dei nuovi risultati aziendali.
L'efficacia degli interventi programmati in fase di budget, viene tenuta sotto controllo mediante l'analisi periodica degli scostamenti di risultato (vendite, costi, margini, flussi di cassa, situazione patrimoniale), a livello complessivo aziendale o con il dettaglio necessario (per voci di costo e di ricavo, centri di costo, aree di business, prodotti, clienti, ecc.).

5. Revisioni di budget

In corso d'anno, le previsioni di budget potranno essere riviste (revisioni), introducendo nuove ipotesi e simulando l'evoluzione degli scenari, in funzione delle modificate condizioni del mercato e della gestione. Questo, ancora una volta, potendo verificare come le nuove proiezioni porteranno a chiudersi l'anno in corso, sia dal punto di vista economico, sia da quello finanziario e patrimoniale.

Siamo consulenti aziendali, esperti di marketing (strategia e riposizionamento strategico), di organizzazione aziendale (innovazione e gestione dei processi di cambiamento) e controllo di gestione (business plan e pianificazione finanziaria, budget, contabilità analitica e industriale, activity based costing).
Progettiamo ed integriamo pratiche soluzioni software per il budget ed il controllo di gestione.


Le principali aree geografiche dove operiamo:

NORD-OVEST: Piemonte: Torino, Asti, Alessandria, Cuneo, Novara, Vercelli, Aosta, Verbania, Biella
Lombardia: Milano, Pavia, Monza, Lecco, Como, Varese, Brescia, Bergamo, Mantova, Cremona, Sondrio, Lodi
Liguria: Genova, Savona, Imperia, La Spezia
NORD-EST: Veneto: Verona, Padova, Vicenza, Venezia, Treviso, Belluno, Rovigo
Emilia Romagna: Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Bologna, Modena, Ferrara, Ravenna, Rimini, Forlì
Trentino Alto Adige: Trento, Bolzano
Friuli V.G. : Udine, Trieste, Pordenone, Gorizia
CENTRO: Toscana: Massa Carrara, Lucca, Pisa, Pistoia, Prato, Firenze, Siena, Arezzo, Livorno, Grosseto
Marche: Ancona, Macerata, Fermo, Ascoli Piceno, Pesaro, Urbino
Abruzzo: Teramo, Pescara, Chieti, L'Aquila
Lazio: Roma;
SUD: Puglia: Bari, Barletta-Andria-Trani, Taranto, Lecce, Brindisi, Foggia

Studio Barale - Consulenza aziendale